Contenuto della pagina

Pompei, apre la Casa dei Casti Amanti

A partire da febbraio, aprirà al pubblico la Casa dei Casti Amanti a Pompei. Grazie a un cantiere di scavo trasparente, i visitatori del sito potranno assistere in diretta al lavoro degli archeologi e dei restauratori. Lo hanno annunciato la Soprintendente Maria Rosaria Salvatore e il commissario straordinario Marcello Fiori, che ha fortemente voluto l’apertura di questo cantiere.

La domus - che ha preso il nome da un affresco raffigurante una coppia che si scambia un casto bacio - era la casa di un ricco panettiere e conserva al suo interno i resti visibili del forno della panetteria,  nonché le due stalle con i resti di sette animali.

Il cantiere, che sarà visibile all’esterno grazie ad apposite vetrate, proporrà anche l’esposizione dei reperti affiorati dagli scavi più recenti, mentre degli schermi consentiranno ai visitatori di assistere alle  ricostruzioni virtuali degli ambienti della casa.

 


 

 

 
 
Accesso area riservata
user

password